Translate:

Info e contatti

Frantoio Cocchiarale

Via Garibaldi n° 61
85030-Castronuovo di S.Andrea
(POTENZA)
P.Iva n°.01412170761
Tel.: 0973 835123
Cell.: 347 1252575

Archivio blog

sabato 2 novembre 2013

Inizio molitura olive annata 2013/2014

Il Frantoio Oleario  Cocchiarale  avvisa tutta la gentile clientela, che il giorno 15-11-2013 inizia la molitura delle olive per conto terzi, per cui sono aperte le prenotazioni per la molitura delle proprie olive, a tal fine tutti gli interessati possono contattarci direttamente in sede o tramite i seguenti contatti:
Telefono : 0973 835123
Cellulare: 347 1252575
Per ulteriori info visitate il sito web del Frantoio Oleario Cocchiarale:
http://www.frantoiococchiarale.it/contatti.html
domenica 11 novembre 2012

Inizio Attività di molitura olive 2012/2013

Il Frantoio Oleario Cocchiarale avvisa la gentile clientela che dal giorno 15/11/2012 inizia l'attività di molitura delle olive.
A tal fine si rammenta che il frantoio svolge prevalentemente l'attività di molitura delle olive per conto terzi, chi fosse interessato può iniziare a prenotarsi per la molitura delle olive in modo da evitare spiacevoli inconvenienti.

Per le prenotazioni ci si può rivolgersi ai seguenti recapiti:

Il Frantoio e ubicato in:

Via  Garibaldi n° 61
85030-Castronuovo  di S.Andrea
(POTENZA)

I recapiti telefonici sono:
Tel.:  0973 835123
Cell.:  347 1252575
mercoledì 11 gennaio 2012

La truffa dell’olio extra vergine di oliva, grazie agli oli comunitari di scadente qualità.

 senzaimbrolio-297x300Anche quest’anno il mercato dell’olio made in Italy, é pur troppo vittima del solito problema della contraffazione, un prodotto orgoglio del nostro paese oltre ad essere un’icona della dieta mediterranea “l’olio extra vergine di oliva” made in Italia al centro della truffa con una grave decadenza della qualità garantita dal prodotto made in Italy al 100%.

Il problema é sempre lo stesso la miscelazione di oli scadenti spesso provenienti da paesi comunitari e non, miscelati con piccole quantità di olio Italiano ed in seguito imbottigliato in Italia e immesso sul mercato come olio di oliva o peggio come extravergine.

In tanti diranno qual’é il problema se proviene dall’estero sempre olio di oliva é, non é proprio così perché per ottenere dell’extravergine di qualità bisogna rispettare alcuni criteri, come la raccolta nel periodo di giusta maturazione e la precoce molitura in modo che l’olio extravergine non superi lo 0,1 % di acidità oltre al rispetto delle norme igieniche molto più severe in Italia che in altri paesi Europei, oltre che le olive e l’olio da loro prodotto deve avere dei particolari flavor, esenti da difetti come muffa, riscaldo ecc. altrimenti e da considerarsi di scadente qualità in quanto perde il suo buon profumo e sapore gradevole di oliva fresca, indice dell’ottima qualità dell’olio.

Il problema é che in paesi come la Spagna, Grecia, Marocco ecc. si produce una grossa quantità di olio, più delle volte questi paesi badano alla produzione quantitativa e non qualitativa, sapendo che sarà esportato in altri paesi, tra questi troviamo l’Italia che per aumentare la quantità visto la crescente richiesta del mercato Italiano ed internazionale compra da queste nazioni dove costa tra i 25 e i 50 centesimi al litro per poi spacciarlo come Italiano a prezzi che variano da i 2,50 euro al litro ai 6-7,00 euro con un elevato margine di guadagno. In questo modo lo spacciano tramite vari mezzi illeciti come olio di qualità Italiano omettendo che é una miscela di oli comunitari o extracomunitari, oppure lo scrivono sull’etichetta nelle posizioni più nascoste e con caratteri microscopici difficilmente leggibile a occhio nudo.

Per questo prima di acquistare dell’olio extravergine di oliva in bottiglia bisogna guardare bene l’etichetta e comunque diffidate dei prezzi troppo bassi, visto che ai produttori Italiani un litro di olio gli viene a costare dai 3,50 euro ai 5,00 euro in base al luogo e metodo di produzione per questo non potranno mai venderlo a 2,50 euro al litro, in oltre da alcuni controlli fatti spesso sono proprio le grosse e famosi aziende Italiane con i loro prodotti esposti in bella vista sui bancali dei supermercati ad utilizzare oli miscelati dopo un opportuno trattamento per eliminare i difetti più evidenti, ma la qualità resta comunque scadente e non sempre idonei alla classificazione dichiarata.

sabato 24 dicembre 2011

Auguri di un Buon natale 2011

Scritta-natale-decorato

Il frantoio oleario Cocchiarale vi augurano un felice natale.

mercoledì 16 novembre 2011

Inizia la molitura delle olive, anno 2011/2012, aperte le prenotazioni.

Il giorno 09/11/2011 in seguito all’ammodernamento del parco macchine, avvenuto per migliorare il servizio di molitura delle olive, é stato effettuato il collaudo e la pulizia delle macchine per avviare la campagna di molitura delle olive, ormai pronte, il tutto é andato a buon fine.

Visto che siamo pronti ad avviare la campagna sono aperte le prenotazioni per la molitura delle olive dal giorno 10/11/2011, che può avvenire direttamente in frantoio oppure contattandoci telefonicamente.

I recapiti per la prenotazione o per informazioni sono reperibili al seguente link:

http://frantoiococchiarale.it sotto la voce contatti.

Cerca nel sito

Lettori fissi

Contatore accessi gratuito